marchio-registrato-paolo-parisi

“Io sono un creativo. Magari non nel senso convenzionale del termine: non disegno, non scrivo romanzi, non compongo musica. Io creo cose buone. Delizie per il palato con cui altre persone in cucina possono giocare per inventare sapori nuovi, con una materia prima antica come il mondo eppure inedita”.

Paolo è in giro, seguilo su Facebook